PAEA - Progetti Alternativi per l'Energia e l'Ambiente

Ogni casa ha bisogno di un buon cappotto

Materiali isolanti a confronto


Per risparmiare energia e contenere i costi, tetto, pareti e pavimento della nostra abitazione devono essere isolati termicamente. Sul mercato dominano gli isolanti sintetici, eppure quelli naturali sono decisamente migliori. Vi spieghiamo perché.

È opinione comune che se si esclude l’Alto Adige ed altre aree limitrofe del nord, in Italia manchi ancora una cultura del costruire case efficienti ed ecologiche. All’acquisizione di nuovi criteri costruttivi spesso non segue una professionalità competente e una prassi altrettanto cristallina. Pur di risparmiare due soldi si cercano le soluzioni più comode. Succede così che nei cantieri edili di oggi a far da padrone sono le grosse aziende che forniscono i materiali isolanti, generalmente di origine sintetica.

Ne parla Alberto Sasso, architetto esperto di edilizia in alta efficienza energetica e costruzione in standard passivo, nonchè collaboratore della mostra della Casa EcoLogica di PAEA, nell'articolo di Gabriele Bindi sul numero di gennaio 2010 di AAM Terra Nuova.
«Sono loro a dettar legge, fornendo le maestranze necessarie, insieme a tutte le informazioni utili. Alla fine accade che il progettista si fa fare il progetto da chi ti vende il materiale. Un passo che dovrebbe far riflettere le categorie professionali prima che i cittadini».
Ma il punto focale su cui ci porta a riflettere l’architetto Sasso è che in materia di isolamento termico non si ammettono improvvisazioni. «Il fai da te senza conoscenza tecnica è deleterio con rischi di fare dei danni all’edificio. Prima di intervenire a pezzi e bocconi è necessario fare una diagnosi energetica precisa dell’edificio e cercare di risolvere tutte le criticità»...

I materiali isolanti a confronto

Sotto la lente 17 materiali isolanti fra quelli vegetali, animali, minerali e sintetici.
In esame la conduttività termica, lo spessore del materiale isolante, la disponibilità di materie prime, il fabbisogno di energia durante la produzione, l'inquinamento ambientale durante la produzione, la riciclabilità, il costo di trasporto, il costo del materiale:


Tabella a cura di Laura Maina, architetto esperto di isolanti naturali, autrice con Alessandro Fassi del libro L'isolamento ecoefficiente. Guida all'uso dei materiali naturali per Edizioni Ambiente.


Per saperne di più sui temi in mostra alla Casa EcoLogica vi segnaliamo la videointervista ad Alberto Sasso pubblicata su
Zero Emission TV in occasione delle fiere milanesi di Greenergy/Enersolar+ (dicembre 2009)


PER APPROFONDIRE
Libri sulla bioedilizia

Per la versione completa dell'articolo "Ogni casa ha bisogno di un buon cappotto" rimandiamo a Terra Nuova di gennaio 2010.

Sede operativa: Loc. Montebamboli 25/a - 58024 Massa Marittima (GR) - tel. 0566 216207 - email: info@paea.it
Sede legale: Via Foggini 37-45 - 50142 Firenze - P.I. 02057970358 C.F. 91088290357

Sviluppato da Nimaia