PAEA - Progetti Alternativi per l'Energia e l'Ambiente

Itinerari di studio e tempo libero all’ "ecoparco" di Vezzano

Per una gita, una passeggiata o un laboratorio didattico

L’Ecoparco di Vezzano sul Crostolo è un’area pubblica di 55 ettari nella prima collina reggiana, che racchiude al proprio interno una ampia varietà di ecosistemi, tanto da essere una delle aree più densamente popolate da animali selvatici in provincia. L’Ecoparco è anche il luogo dove scuole, gruppi, cittadini possano trovare indicazioni su come rendere il loro stile di vita più leggero e sostenibile; dove si può educare ed informare tutti al fatto che cambiare è possibile ed il cambiamento non deve essere necessariamente in peggio.

Anche quest’anno PAEA contribuisce alla gestione del parco insieme a un consorzio di associazioni che hanno messo a punto un ricco programma di attività didattiche per le scuole. Per tutta la stagione 2010 inoltre PAEA gestisce il punto ristoro con il servizio di BioBar.

PROPOSTE DIDATTICHE: percorsi, laboratori, visite e attività animate

Il catalogo dell'offerta didattica del parco propone alle scuole la scelta tra 16 diversi laboratori suddivisi in tre aree tematiche:

  • Percorsi di visita relativi alle emergenze naturalistiche dell’Ecoparco con particolare attenzione agli aspetti botanici, paesaggistici, faunistici e geologici
    Durata: mezza giornata (3 ore circa)
  • Laboratori e attività che promuovano stili di vita sostenibili, azioni volte ad un cambiamento in positivo dei comportamenti nella quotidianità. Percorsi, laboratori, visite e attività animate
    Durata: mezza giornata (3 ore circa)
  • Educazione alimentare e riscoperta delle tradizioni culturali e agricole, permettono di conoscere stili di vita a più stretto contatto con l’ambiente
    Durata: mezza giornata (3 ore circa)

I laboratori a cura di PAEA La valigia della decrescita felice, La scrivania salva energia e Giochiamo con il sole sono pensati per imparare in modo stimolante e creativo come funziona l'energia e come usarla con "la testa", e come riciclare prodotti di uso comune per dar lo nuova vita in modo originale.

A un diverso modo - più naturale e allo stesso tempo profondo - di pensare il nostro legame con il cibo sono dedicati i moduli su Panificazione naturale: il gioco dei cereali; Autoproduzione in cucina; Le erbe spontanee: chi mangia la foglia?.
Si può poi mettere in pratica subito quanto visto e sperimentato facendo una pausa nell'area attrezzata, dove il Biobar propone alle scuole merende equosolidali o pranzo al sacco: sui tavoli all'aperto si potranno degustare prodotti biologici, locali e di filiera corta a costi fissi e contenuti.


Dettagli, costi del laboratori didattici, prenotazioni:

Tel 0522/343238 - Fax 0522/343077 - Mobile: 328/7695155
E-mail: info@eco-parco.it


COME ARRIVARE:
Da Reggio Emilia si segue la Strada Statale 63 in direzione Passo del Cerreto. Dopo circa 16 Km, superati gli abitati di Puianello e Vezzano sul Crostolo, si giunge al parco (area parcheggio e ingresso a destra).

Sede operativa: Loc. Montebamboli 25/a - 58024 Massa Marittima (GR) - tel. 0566 216207 - email: info@paea.it
Sede legale: Via Foggini 37-45 - 50142 Firenze - P.I. 02057970358 C.F. 91088290357

Sviluppato da Nimaia