PAEA - Progetti Alternativi per l'Energia e l'Ambiente

"Guida alle leggende sulla clima che cambia"

Libro e incontro con l'autore a Reggio Emilia

Mercoledì 3 marzo ore 21, Reggio Emilia
Incontro con Stefano Caserini presso la Gabella (via Roma 68)

Coordina la serata PAEA

Stefano Caserini, autore di Guida alle leggende sulla clima che cambia. Come la scienza diventa opinione e docente di Fenomeni di Inquinamento al Politecnico di Milano, svolge da anni attività di ricerca nel settore dell’inquinamento dell’aria e dei cambiamenti climatici. È consulente di enti pubblici e privati per la redazione degli inventari delle emissioni in atmosfera e per l’impostazione delle politiche di riduzione. Ha collaborato alla revisione del Quarto Rapporto IPCC, Terzo Gruppo di Lavoro, ed è autore di circa 60 pubblicazioni scientifiche nel settore dell’inquinamento dell’aria e della gestione dei rifiuti.

E' uno dei fondatori di Climalteranti.it, sito/blog di formazione e discussione sul tema dei cambiamenti climatici, ideato per dare continuità all’analisi critica delle voci negazioniste effettuata nel libro “ A qualcuno piace caldo” (Edizioni Ambiente, 2008), nonchè per permettere una discussione sulle politiche climatiche decise (o non decise) in ambito italiano.

INFO: gabella.portalegiovani.eu

Il libro

Guida alle leggende sulla clima che cambia. Come la scienza diventa opinione
di Stefano Caserini

Edizioni Ambiente, 2009

Non è vero che il clima sta cambiando, e se anche fa più caldo è tutta colpa del Sole. Macché, la causa di tutto sono i raggi cosmici, e comunque il clima è sempre cambiato: la Groenlandia era la “Terra Verde”, coperta di alberi, e in Inghilterra cresceva la vite. E poi lo scrivono anche sui giornali, che con la neve che è venuta giù questo inverno non c’è il riscaldamento globale... quindi va tutto bene, non preoccupiamoci.. In realtà, queste affermazioni non reggono a una verifica scientifica: Stefano Caserini analizza le “leggende” più sfruttate dai negazionisti e ne dimostra l’infondatezza e l’incoerenza. E lo fa con chiarezza e ironia, strappandoci, nostro malgrado, più di un sorriso amaro.

12 euro

Sede operativa: Loc. Montebamboli 25/a - 58024 Massa Marittima (GR) - tel. 0566 216207 - email: info@paea.it
Sede legale: Via Foggini 37-45 - 50142 Firenze - P.I. 02057970358 C.F. 91088290357

Sviluppato da Nimaia