PAEA - Progetti Alternativi per l'Energia e l'Ambiente

Detrazioni del 55% per riqualificazione energetica

Un convegno organizzato da ENEA fa il punto su passato presente e futuro

A cura del Servizio InformaEnergia

Il workshop organizzato da ENEA "Detrazioni fiscali per l’efficienza energetica: analisi, risultati e prospettive" (4 maggio 2010, Roma) fa il punto della situazione e degli sviluppi futuri per quanto riguarda le detrazioni fiscali 55% per interventi di riqualificazione energetica di edifici esistenti.

I numeri sono impressionanti: si è passati dai poco più 100.000 interventi agevolati nel 2007, ai quasi 250.000 del 2008, rimasti pressoché stabili anche nel 2009. Per questi interventi sono stati spesi dai beneficiari in 3 anni quasi 8 miliardi di euro (al lordo delle detrazioni) che hanno consentito di ottenere un risparmio energetico complessivo di circa 4400 GWh.

Durante il convegno le dichiarazioni del sottosegretario allo sviluppo economico Stefano Saglia hanno fatto ben sperare per la proroga delle detrazioni oltre il limite previsto dall'attuale normativa: il 31 dicembre 2010.

Secondo ENEA una proroga sarebbe indispensabile per evitare un aggravio sulle casse dallo stato a partire dal 2011, un rallentamento delle potenzialità di innovazione tecnologica e delle politiche di contenimento delle emissioni di CO2, ed potrebbe essere l'occasione per rimodulare l'incentivazione in modo da renderla ancora più efficace.

Per approfondimenti: sito web ENEA

Sede operativa: Loc. Montebamboli 25/a - 58024 Massa Marittima (GR) - tel. 0566 216207 - email: info@paea.it
Sede legale: Via Foggini 37-45 - 50142 Firenze - P.I. 02057970358 C.F. 91088290357

Sviluppato da Nimaia