PAEA - Progetti Alternativi per l'Energia e l'Ambiente

"IL CERCHIO DEI CILIEGI" - Una storia di poetica resistenza contadina

Sabato 22 maggio spettacolo teatrale all'Ecoparco Pineta di Vezzano (RE)

L'associazione PAEA vi dà appuntamento sabato 22 maggio alle 16.30 all'Ecoparco Pineta di Vezzano sul Crostolo (lungo la statale 63) per uno spettacolo teatrale d'eccezione, ispirato e dedicato alla vita di Paride Allegri:
agronomo, resistente, ambientalista precursore e uomo di pace delle montagne reggiane (vicepresidente dell'Associazione Italiana di biodinamica, fondatore di Resistenza Verde, animatore di Ca'Morosini - nell foto - e del Centro per la riconciliazione dei popoli a difesa del creato e per il disarmo universale).


IL CERCHIO DEI CILIEGI - Una storia di poetica resistenza contadina

A cura del teatro stabile La Baracca - Testoni Ragazzi (Bologna

testo e regia di Bruno Cappagli - con Fabio Galanti e Giovanni Boccomino - creazione musicale di Franco Calanca

In scena due attori e un elemento dominante: la terra.
Che viene attraversata dalla siccità, dalla povertà, dalla guerra, dall’industrializzazione,  per poi tornare, grazie ai due protagonisti, alla sua condizione vera e necessaria, che è la pace e un’agricoltura biologica e naturale.

Il cerchio dei ciliegi prende spunto dal bellissimo libro di Jean Giono L’uomo che piantava gli alberi - il racconto di un pastore che ha creato, con le sue mani, una vera e propria foresta - per arrivare a raccontare la storia di Paride Allegri: un uomo che vedendo la sua terra deperire giorno per giorno decise di “andare nella direzione giusta, verso la campagna”.
Un personaggio che ha combattuto per il rispetto della terra e dell’uomo e che, come il protagonista di Giono, ha riempito le sue terre aride di alberi, piante e vita.

L’incontro con questo personaggio, la sue parole, le sue battaglie e i suoi racconti, hanno ispirato la creazione dello spettacolo. Uno spazio intimo attorno al quale i bambini possono sedersi e  avvicinarsi fisicamente alla scena,  per vedere, sentire, toccare e assaggiare la materia.

“Il cerchio dei ciliegi” vuole mettere al centro il tema della resistenza individuale e dell’utopia, intesa come ideale, speranza, progetto e aspirazione a cui tendere. E che vuole avvicinare i bambini, anche fisicamente, agli elementi della natura. La scena in pianta circolare, la forte presenza della terra e dei suoi frutti permettono un contatto diretto tra il pubblico e gli attori.
La musica di Franco Calanca e Paola Fabro eseguita dal vivo accompagna la storia.

Lo spettacolo è il secondo titolo del progetto Io nel mondo - Viaggio emotivo in tre storie straordinarie che ha preso avvio l’anno scorso con “Il richiamo della foresta” e che vede la realizzazione di tre produzioni incentrate sul tema della crescita, del viaggio, della complessità e della bellezza della vita. Tre spettacoli per riflettere sul proprio ruolo nel mondo e sul rapporto con gli altri.

INGRESSO: offerta libera

E per tutta la giornata vi aspettiamo al parco  per sperimentare la nuova aula didattica all'eperto sull'energia e il risparmio idrico, per visitare insieme i ricoveri degli animali, una passeggiata o una tappa al BioBar presso il punto di accoglienza.

A fine spettacolo sarà possibile gustare un aperitivo biologico ed equosolidale.

INFO
0522 605286
info@paea.it
Come arrivare al parco: www.eco-parco.it

Sede operativa: Loc. Montebamboli 25/a - 58024 Massa Marittima (GR) - tel. 0566 216207 - email: info@paea.it
Sede legale: Via Foggini 37-45 - 50142 Firenze - P.I. 02057970358 C.F. 91088290357

Sviluppato da Nimaia